Perché le donne scelgono la liposuzione laser? scopriamo tutti i vantaggi!

La società moderna pone sempre più spesso le donne di fronte a modelli di bellezza talvolta irraggiungibili o persino poco sani, con livelli di magrezza che inducono a pensare a disturbi quali l’anoressia. Se, da un lato, questo si rivela persino pericoloso, perché induce soprattutto le giovanissime ad avventurarsi in diete estreme e sconsigliate da qualsiasi nutrizionista, dall’altro è pur vero che, nei limiti del possibile, oggigiorno esistono metodi sicuri per modellare il proprio corpo, specie laddove ce ne sia veramente bisogno. Uno di questi metodi è la liposuzione laser dei fianchi.

Si sa che una donna tende ad accumulare la massa grassa e la cellulite soprattutto su cosce e fianchi e la liposuzione è stata per anni utilizzata da tutte coloro che avevano fallito le diete e volevano una soluzione immediata ed efficace. Sottoporsi a un intervento di liposuzione, però, si rivelava spesso invasivo e debilitante, con tempi di ripresa anche lunghi. Oggi, al posto delle grosse cannule aspiranti, viene invece impiegato il laser.

Operativamente, viene individuata la zona interessata e il raggio preciso del laser colpisce solo ed esclusivamente le cellule adipose (adipociti), innescando una reazione chimica con l’acqua presente. Il liquido, risultante da tale reazione, sarà poi drenato con l’ausilio di tubicini di diametro assai ridotto rispetto alle cannule ordinarie, quindi si tratta di una tecnica davvero poco invasiva. Anche la ripresa fisica è pressoché immediata e, in poche sedute, è possibile ottenere risultati eccellenti senza grossi segni che rischiano di lasciare cicatrici. Le uniche cose a cui bisognerà prestare attenzione saranno l’esposizione diretta al sole e l’attività fisica troppo intensa, per il resto il fisico stesso smaltirà autonomamente i residui della liposuzione che non siano stati aspirati meccanicamente.

Non esistono grossi limiti di età per sottoporsi a liposuzione laser, anche se sarebbe opportuno intervenire su pelli ancora elastiche e quindi in grado di rigenerarsi efficacemente perché l’effetto sia esteticamente ineccepibile. L’uso del laser, inoltre, favorisce la coagulazione dei piccoli vasi sanguigni e stimola la produzione di collagene, contribuendo quindi ad evitare la formazione di ematomi e ad elasticizzare ulteriormente il derma. I medici consigliano comunque una valutazione preventiva, specie in presenza di forte sovrappeso. Inutile sottolineare come uno stile di vita corretto, che includa una dieta adeguata e attività fisica regolare, sia alla base di tutto. Se, nonostante ciò, rimangono accumuli di cellulite su glutei e fianchi, allora si può davvero pensare a ricorrere alla chirurgia estetica per modellare il proprio corpo: ciò non significa che la liposuzione laser farà miracoli se non si continua ad alimentarsi in maniera corretta. Il fisico deve sempre trovarsi in condizioni ottimali sia prima che dopo, solo così i risultati saranno davvero duraturi. Prima di intervenire viene utilizzata una modesta dose di anestetico locale e, nella maggior parte dei casi, nel post operatorio sarà sufficiente assumere un antidolorifico se proprio si renderà necessario. Il dolore generato da questo tipo d’intervento, comunque, è assolutamente ridotto e sopportabile.

Un’operazione di liposuzione laser avrà costi diversi in base della zona trattata, ma di sicuro non prevede un impegno economico importante come quella classica e, spesso, gli orari e le giornate dedicati alle sedute sono flessibili a seconda dello studio professionale a cui ci si rivolge. Non sarà, quindi, necessario stravolgere i propri impegni o prendere lunghi periodi di aspettativa dal lavoro per sottoporvisi e, se si seguono scrupolosamente le indicazioni del medico, probabilmente nessuno si accorgerà dell’intervento.

Leggi anche:

Condividi su: