I migliori giochi di scienze per bambini

Nel mondo moderno, fatto di tecnologia e realtà virtuale, ci si dovrebbe concentrare maggiormente sui giochi di scienze, creati appositamente per i bambini al fine di imparare e di sviluppare la propria abilità.

Questi giochi, nascono molti anni fa, proprio per permettere ai bambini di imparare un mestiere, senza avere il timore di potersi far male e, allo stesso tempo, dedicare del tempo allo sviluppo del proprio cervello in crescita. Adesso, oltre ad essere manuali, sono state create anche molte App, che riportano questa tipologia di gioco in modalità virtuale, al fine di permettere ad ogni bambino, anche il più restio, ad imparare modi e mondi nuovi, attraverso ogni modalità esistente.

Che cosa sono e a cosa servono?

I giochi di scienza, nascono per far sviluppare l’intelligenza, e permettono ad ogni bambino di fare ricerche e scoprire mondi sconosciuti, antichi o lontani da dove abitano.Non solo: vengono creati anche alcuni giochi dove si possono ricreare dei lavori, tipo laboratori, che permettono ai bambini di acquisire conoscenze nuove e differenti.

Per fortuna, al giorno d’oggi, i bambini sono ancora interessati a questo tipo di gioco intelligente, dove poter mettere la propria creatività e desiderio di scoperta.

I giochi di scienza, sia manuali che sulle App, ricreano, questi mondi:

  • Mondo dei dinosauri: il fantastico e lontano mondo dei dinosauri, visti con gli occhi di un bambino, per insegnare chi erano, come si svolgeva la propria vita, cosa mangiavano e le differenze sostanziali di ognuno di loro.
  • Meraviglie del pianeta: il pianeta Terra è un mondo magico, da conoscere ed esplorare. Per imparare, divertendosi, le diverse composizioni chimiche, fauna flora.
  • Meraviglie dell’universo: il sistema solare e non solo, visto con gli occhi di un bambino, perchè sappia, sin da subito, quali sono i pianeti che ci circondano e come funzione il ciclo solare e lunare.
  • Meteorologia: come cambia il tempo e come si formano i vari agenti atmosferici, come pioggia – vento – temporali, sino a quelli più pericolosi.
  • Magia: esperimenti magici e formule antiche, per divertirsi e scatenare la propria curiosita
  • Esperimenti: la possibilità di ricreare alcuni esperimeti chimici e scientifici, in totale sicurezza e con l’ausilio di sostanze non tossiche o pericolose
  • Insetti ed animali: imparare a conoscere il mondo fantastico degli animali e degli insetti, anche i più piccoli e sconosciuti
    Corpo umano: ricreazioni del corpo umano, con la spiegazione dettagliata di ogni organo, osso e della funzione primaria
  • Botteghe e mestieri: ricreazione dei mestieri, per imparare a vendere, organizzare, risparmiare e conoscere mondi nuovi ed affascinanti
  • Microscopi e lenti di ingrandimento “professionali”
  • Chimica
  • Arte: dipingere e creare, oppure ricreare dipinti antichi, conoscendo tecnica e storia del pittore.
  • Proiettori: sono proiettori classici, che ricreano una soluzione all’interno della propria casa, come in una realtà virtuale

Rino amico scienziato

Come accennato sopra, i giochi di scienza, non solo manuali, ma anche riprodotti tramite App dedicate, al fine di poter avvicinare ogni tipologia di bambino e soddisfare qualsiasi tipo di gusto. Rino amico scienziato, edito da Mondadori è una App, che permette ai bambini di imparare divertendosi.

Una delle parti, che entusiasmano maggiormente i bambini, è la sezione dedicata a “come uno scienziato”, che va a ricreare alcuni dei maggiori esperimenti, ed aiutano il bambino nella comprensione, non solo teorica ma anche pratica del gioco educativo stesso.

gioco didattico per bambini

Leggi anche: